2017

Pellegrinaggio di fiducia in Egitto

Dal 26 settembre al 1 ottobre 2017, frère Alois, accompagnato da alcuni fratelli e un centinaio di giovani provenienti da diversi paesi, visiterà i cristiani egiziani. Questi giorni di incontri e visite ci aiuteranno a scoprire e saperne di più su:

- due millenni di presenza cristiana e di tradizione di preghiera nel paese d’Egitto
- il richiamo del deserto che ha dato alla luce la vita monastica
- l’incontro fecondo tra le culture egiziana, greca e araba e la sua fecondità oggi
- l’impegno sociale delle comunità cristiane con i più poveri
- coloro che vivono il Vangelo oggi

Programma provisorio

Arrivo previsto martedì 26 settembre 2017 o la notte tra martedì 26 e mercoledì 27 all’aeroporto internazionale del Cairo (CAI).

Accoglienza nella comunità Anafora [https://www.facebook.com/Anafora-154264121331825/?fref=ts], fondata dal vescovo Thomas, vescovo copto ortodosso di El Qusseia Meir e Anafora. Questa comunità è un centro spirituale, dove molti cristiani di diverse chiese vengono per dei momenti di ritiro. Si trova a 75 km dal Cairo sulla strada per Alessandria. Il gruppo dell’accoglienza insieme a persone della comunità d Anafora vi verrà a prendere all’aeroporto.

A questo pellegrinaggio sono invitati 100 giovani provenienti da diversi paesi dell’Europa e del Medio Oriente (Libano, Iraq, Palestina) e 100 giovani egiziani

Durante questi giorni insieme :

- Incontro e discussione in piccoli gruppi tra i giovani del Medio Oriente e dell’Europa a partire da testi biblici.

- Incontro le persone coinvolte nello sviluppo.

- Incontro con persone che lavorano in Egitto nel dialogo con i musulmani, soprattutto i frati domenicani dell’Istituto di Studi Orientali del Cairo.

- Scoperta di pensatori cristiani dei primi secoli che hanno facilitato l’incontro tra la cultura greca e copta.

- Incontro con Sua Santità il Papa Tawadros della Chiesa copta ortodossa.

- Visita in uno dei monasteri di Wadi Natrun, sorgente della tradizione monastica in Egitto.

- Visita ai piedi delle piramidi di Giza in periferia del Cairo.

- Partenza dal Cairo prevista dalla domenica 1 ottobre alle 19 o da lunedi mattina 2 ottobre.

Informazioni pratiche :

- Età e numero di partecipanti: il pellegrinaggio è aperto ad un massimo di 100 partecipanti, di età compresa tra i 18 e i 35 di diversi paesi e un massimo di 100 partecipanti provenienti da Egitto.

- Contributo alle spese sul posto: indicativamente circa € 150-190 per gli europei compreso il trasporto, alloggio, vitto e ingressi dei pochi siti a pagamento, ma non include i costi del volo da e per Il Cairo o il visto di ingresso in Egitto (circa 25 dollari per il visto). Vi faremo sapere in un secondo momento il contributo esatto richiesto. La situazione economica del paese crea alta inflazione, il che rende impossibile sapere in anticipo i prezzi.

- Pre-iscrizione: per gli europei ed i giovani provenienti da altri paesi di lingua araba, scrivere a questo indirizzo presentandovi e spiegando le vostre motivazioni per un tale pellegrinaggio. Vi risponderemo indicando un link che permette di iscriversi on-line. Riceverete ulteriori informazioni pratiche per pianificare il viaggio.

I giovani provenienti da Egitto saranno organizzati in delegazioni dalle loro Chiese.

- È necessario attendere la nostra conferma prima di acquistare i biglietti aerei.

- Se volete rimanere più a lungo in Egitto dopo il pellegrinaggio, siete liberi di farlo. Tuttavia, non si è sotto la nostra responsabilità dopo lunedi mattina 2 ottobre.

- Questo viaggio non è un viaggio turistico, ma un pellegrinaggio di incontro con i cristiani egiziani. Pertanto, si comprende solo un numero limitato di visite ai monumenti dell’antico Egitto o di altri periodi della storia del paese. Si richiede la vostra partecipazione alle liturgie della tradizione copta e alle altre preghiere

- Per altre informazioni : middle.east taize.fr

Printed from: http://www.taize.fr/it_article21791.html - 17 December 2017
Copyright © 2017 - Ateliers et Presses de Taizé, Taizé Community, 71250 France