Nuove decorazioni nella Chiesa: lavori in corso

Nelle scorse settimane è stata rifatta la decorazione dell’area della Chiesa della Riconciliazione attorno all’altare. Il muro est della chiesa ha bisogno di un isolamento termico interno, quindi è stato deciso di cogliere l’occasione per ripensare il design. I mattoni che contengono le candele hanno fatto parte dell’area intorno all’altare per più di quaranta anni, e le vele arancioni per venti.

Ora, quadrati di pigmenti naturali (20 cm x 20 cm) sono stati dipinti su tela, utilizzando più di trenta colori; possiamo pensare alla diversità di coloro che vengono a pregare tre volte al giorno. Possiamo anche pensare a noi e a tutta la creazione. Abbiamo alzato le candele in modo che possano essere più visibili nelle estensioni della chiesa.

Per quanto riguarda il verde, per il momento abbiamo degli aranci che possono sopravvivere in un ambiente di scarsa illuminazione. Abbiamo anche inserito delle piante di epipremnum aureum, una pianta d’appartamento originaria delle Isole Salomone.

Se la decorazione sembra un po’ incompiuta, è perché sono "lavori in corso"! Il lavoro di isolamento termico interno dovrebbe essere fatto tra Pasqua e Pentecoste, dopo di che ridipingeremo l’intero coro. Speriamo che entro l’estate le cose saranno un po’ più ordinate.


Printed from: http://www.taize.fr/it_article23852.html - 10 December 2018
Copyright © 2018 - Ateliers et Presses de Taizé, Taizé Community, 71250 France