TAIZÉ

Venire con dei minori

 

È possibile portare a Taizé giovani sotto i 18 anni per partecipare agli incontri.

Se venite con un gruppo, leggete attentamente anche la pagina Venire a Taizé con un gruppo di giovani.

- 15-17 anni: possono partecipare se sufficientemente accompagnati, vedi sotto.

- Minori di 15 anni: possono partecipare al programma per famiglie solo se accompagnati dai genitori.

Autorizzazione dei genitori

I minorenni devono portare con sé un’autorizzazione scritta dei genitori per partecipare agli incontri dei giovani. Tale autorizzazione deve indicare un tutore legale e conferirgli il potere di prendere decisioni mediche, se necessario. Questa persona deve essere contattabile tramite telefono cellulare e i giovani devono portare con sé l’autorizzazione per tutta la durata del soggiorno. Troverete qui il modulo da utilizzare. Verificate inoltre se le autorità del vostro Paese richiedono per i minori una autorizzazione a lasciare il territorio.

Adulti accompagnatori e persone di contatto

Per i gruppi composti da giovani di età compresa tra i 15 e i 17 anni, è necessaria una persona di contatto ogni 7 giovani (preferibilmente di età compresa tra i 20 e i 29 anni, se non superiore ai 30) per aiutare a gestire le attività. Questi referenti si occupano di un gruppo di condivisione composto da una decina di giovani che vengono con gruppi diversi. Si prega di iscriverli al programma 15-17 anni. Possono contribuire alle spese come i giovani.

Il responsabile del gruppo deve assicurarsi che tutti i ragazzi tra i 15 e i 17 anni siano presenti all’incontro introduttivo di domenica sera alle 19.45 (il luogo sarà indicato all’arrivo). Durante questo incontro verranno fornite importanti informazioni sulla protezione delle persone durante le attività del piccolo gruppo.

I responsabili dei gruppi devono essere particolarmente attenti alla sicurezza dei giovani minori sotto la loro responsabilità. In particolare, devono assicurarsi che i giovani non lascino Taizé e partecipino pienamente al programma proposto.

Alloggio

In conformità con le norme vigenti in Francia, ci preoccupiamo di separare i giovani minorenni dagli adulti quando si tratta di alloggi. Per garantire che i giovani si comportino correttamente e riposino bene, gli adulti alloggiano nelle vicinanze, nei dormitori per giovani o nei dormitori per adulti accompagnatori.

Ogni gruppo ha bisogno di un certo numero di accompagnatori che alloggino nella stessa zona dei giovani in modo da poterli sorvegliare adeguatamente (anche di notte). Per i gruppi con ragazzi e ragazze, abbiamo bisogno di accompagnatori maschi e femmine. Spesso si tratta di persone di contatto che si occupano anche dell’alloggio del gruppo.

(Se una persona di contatto ha davvero bisogno di essere ospitata separatamente, la preghiamo di elencarla nella sezione "adulti", indicando nel commento che si tratta di una persona di contatto..)

Fedina penale

Il responsabile di un gruppo che viene a Taizé con minori deve assicurarsi che tutti gli accompagnatori del suo gruppo siano in grado di lavorare in sicurezza con i minori. Vi preghiamo di verificare i requisiti richiesti nel vostro Paese per gli accompagnatori dei minori, di concordarli e di portare con voi a Taizé la documentazione necessaria da presentare all’accoglienza.

Per chi proviene dalla Francia, l’"extrait n°3" del casellario giudiziario può essere ottenuto online.

Protezione delle persone

• Come devo reagire se un giovane minorenne mi dice di essere stato aggredito (a Taizé, a scuola, altrove)?

È importante prendere nota delle procedure spiegate in questa pagina dedicata e applicarle. In particolare:
- Ascoltare con attenzione.
- Mantenere la calma.
- Non ponete domande troppo invadenti o indagatorie.
- Siate chiari sull’impossibilità di tenerlo per voi.
- Ditelo solo a chi deve saperlo.
- Si prega di notare che è necessario informare le persone legalmente responsabili del giovane, nonché i responsabili dell’organizzazione con cui si viene a Taizé (parrocchia, scuola, ecc.).

• Qual è il protocollo in vigore a Taizé nel caso di un reato penale che coinvolga un giovane minorenne?

- Per tutti i reati, la comunità è in stretto contatto con le autorità statali.

Leggete anche le pagine Questioni sanitarie e Protezione delle persone.

Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2024