Primavera 2016

La preparazione continua a Cotonou e nella regione

Dal 10 Febbraio al 20 Marzo, un gruppo di fratelli di Taizé ha guidato una nuova fase intermedia della preparazione della prossima tappa africana del Pellegrinaggio di Fiducia che si terrà a Cotonou dal 31 agosto al 4 settembre.


Giovani di Tori-Cada, Benin

Erano in programma la formazione di gruppi locali nelle parrocchie ospitanti e invitare e coinvolgere i giovani nelle zone rurali, nelle altre diocesi e in paesi vicini. Le priorità erano ampliare i comitati di preparazione e lanciare la campagna per cercare alloggi in famiglia. In Benin, febbraio-marzo è il periodo più caldo dell’anno. A Cotonou la campagna elettorale presidenziale eccitava ancora le emozioni della gente. Ma i preparativi continuavano in cinquanta parrocchie cattoliche e protestanti.

Le visite in Togo, Burkina Faso, Ghana e Costa d’Avorio hanno permesso di ribadire l’invito del Benin, di chiarire le modalità pratiche di partecipazione e di proporre modi per iniziare il processo di pellegrinaggio.

Veglia con gli studenti di Santa Maria, Abidjan, Costa d’Avorio

I candidati che desiderano partecipare sono numerosi. Dobbiamo stabilire una quota di partecipanti per parrocchia, diocesi e paese. L’occupazione giovanile, il miglioramento della resa agricola su piccola scala, l’approfondimento delle radici delle persone nella fiducia di Cristo, trovare la spinta ad approfondire l’evangelizzazione, sono alcune delle sfide che i giovani devono affrontare in tutta la regione. Questi ed altri saranno gli argomenti dei workshop proposti durante il pomeriggio dell’incontro.

Dopo la celebrazione della Domenica a Mareborou

Falegnameria della cattedrale di Katiola, Costa d’Avorio

Printed from: http://www.taize.fr/it_article20516.html - 16 September 2019
Copyright © 2019 - Ateliers et Presses de Taizé, Taizé Community, 71250 France