Frère Sylvain (1933-2021)

Martedì 2 febbraio, frère Sylvain è morto pacificamente. È stato in buona forma fino all’ultimo giorno, ha cenato con i fratelli e poi si è sentito male. È morto quasi subito. Aveva 87 anni.

La celebrazione in sua memoria si è svolta venerdì 5 febbraio alle ore 12, nella Chiesa della Riconciliazione a Taizé.


 [1]

Preghiera di frère Alois

Sia lode a te, Dio di tutti gli esseri umani, per il nostro fratello Sylvain, per la lunga vita che gli hai dato sulla terra e per la sua presenza umile e discreta in mezzo a noi.

Per tutta la vita lo hai sostenuto col tuo Santo Spirito, già da quando, ancora giovanissimo, perse la madre e dovette assumersi la responsabilità di aiutare sua sorella e suo fratello. Ha imparato, anche durante le prove, a mantenere il suo temperamento gioioso e il suo senso dell’umorismo, e a lasciare che il suo spirito di fede si irradiasse per coloro che gli mettevi vicino.

Ti ringraziamo per essere rimasto con lui in particolare durante i quarant’anni in cui ha vissuto con i fratelli nelle fraternità nelle Filippine, in Giappone e in Corea. Con loro e come loro, per amore di Cristo e del Vangelo, ha cercato di essere vicino ai più vulnerabili e, con grande semplicità, di creare ponti tra culture diverse, volti diversi dell’umanità.

Gli hai dato alla luce in un’antica famiglia ugonotta sulle montagne dell’Ardèche. Attingendo a queste radici, ha sviluppato un amore profondo per le Sacre Scritture e le storie della Bibbia: hanno nutrito la sua vita interiore; e con le sue doti artistiche le seppe rappresentarle con i suoi disegni, e anche con le belle decorazioni della Cattedrale di Oran.

Ti rendiamo grazie, Dio vivente, per avergli concesso una morte pacifica e per averlo accolto ora alla tua presenza.

 [2]

[1Foto: Martine Magnon per il "Journal de Saône-et-Loire" (tutti i diritti riservati)

[2Foto: Taizé

Printed from: https://www.taize.fr/it_article30477.html - 13 April 2021
Copyright © 2021 - Ateliers et Presses de Taizé, Taizé Community, 71250 France