Frère Pascal (1940-2023)

Ralph Ray Walsh che, entrando nella Comunità di Taizé nel 1962, ha preso il nome di frère Pascal, è morto il 16 marzo 2023, dopo una lunga malattia.

È nato il 12 ottobre 1940 in Illinois, USA. Suo padre era un pastore, aveva un fratello, ormai deceduto, e una sorella.

Grazie alla sua appartenenza alla Chiesa episcopale degli Stati Uniti, è stato il primo ad estendere alla Comunione anglicana la gamma dei contesti confessionali dei fratelli della comunità.

Dopo aver collaborato all’accoglienza delle persone a Taizé, dal 1966 ha trascorso quasi tutta la sua vita con i fratelli nelle fraternità, cercando insieme di essere vicino ai più vulnerabili: a Chicago in un quartiere molto povero, in Brasile, nella città di Vitoria, di nuovo negli Stati Uniti, dove è stato per un periodo responsabile della fraternità di New York, e infine di nuovo in Brasile, ad Alagoinhas. È lì che ha trascorso il periodo più lungo: ha aiutato molte persone con varie dipendenze e, grazie alle sue doti artistiche, ha creato un laboratorio di vetrate che ha lavorato per molte chiese in tutto il Brasile, contribuendo così a sostenere la vita materiale della fraternità.

Tornato in Europa nel 2015, ha vissuto per altri quattro anni con altri due fratelli in una fraternità in Alsazia, dove ha potuto dimostrare il suo raffinato senso del colore attraverso il lavoro di tessitura. Poi è tornato sulla collina di Taizé, gradualmente indebolito dalla malattia che è culminata in un doloroso cancro ai polmoni.

Printed from: https://www.taize.fr/it_article35800.html - 28 May 2024
Copyright © 2024 - Ateliers et Presses de Taizé, Taizé Community, 71250 France